in primo piano

ROCCA SALVATESTA INNEVATA


MEMORANDUM
SI RICORDA CHE IL 31 MARZO PROSSIMO SCADE IL TERMINE PER RINNOVARE IL TESSERAMENTO ANNUALE ALL'ASSOCIAZIONE. PER NON RESTARE SCOPERTI, ANCHE SOLO TEMPORANEAMENTE, DELL'ASSICURAZIONE PER INFORTUNI , R.C. E SOCCORSO ALPINO, INCLUSA NELLA QUOTA SOCIALE ANNUALE, SI CONSIGLIA AI SIGNORI SOCI DI REGOLARIZZARE L'ISCRIZIONE POSSIBILMENTE NON OLTRE IL 25 MARZO 2017.

Scarica il book "sicuri sul sentiero"

Per camminare sempre in sicurezza e tutta tranquillità, scarica il manuale redatto a cura della Direzione Nazionale del del C.N.S.A.S.
Scaricalo adesso

prossimo appuntamento

18.02.2018 - Etna
Boschi Pirao - Rifugio Saletti, con o senza innevamento
per maggiori dettagli clicca qui
 
Difficoltà:
 T - E
Impegno Tecnico:
 Minimo
Natura del percorso:
 Piste forestali e fuori pista
Lunghezza percorso:
 km 9
Tempo di percorrenza:
 h 5
Dislivello:
 m 390
Note:
Compatibilmente con le condizioni d'innevamento, muniti di ciaspole, percorreremo la pista forestale che dalle Case Pirao s'innesta sulla via alto-montana dell'Etna, proseguendo in direzione del rifugio Saletti. L'itinerario offre ampi scorci panoramici sulla vallata sottostante e sui Nebrodi. Sosta pranzo presso il rifugio Saletti. Rientro passando per la Cisternazza fino a giungere al Pirao. Colazione al sacco e provvista d'acqua. (Possibilità di grigliata?) PARTENZA ORE 8,15 - RIENTRO nel pomeriggio. I non soci sono invitati a stipulare l'assicurazione giornaliera CAI entro venerdì 16 febbraio 2018 in sede, dove eventualmente potranno prenotare le ciaspole, disponibili fino ad esaurimento della scorta sezionale. I partecipanti aderendo all'attività accettano la documentazione video-fotografica dell'escursione ed autorizzano la pubblicazione della stessa con anche la loro eventuale immagine su ogni mezzo di comunicazione utilizzato dalla Sezione.
Emergenze notevoli:
Ambiente vulcanico
Consigli utili:
ABBIGLIAMENTO a strati invernale adeguato alla quota di media montagna, adatto a riparare dal vento e dall'umidità. Necessari scarponi per trekking, ghette, pile, giacca a vento, guanti, berretto, fasciacollo, mantella. EQUIPAGGIAMENTO: bastoni telescopici, ciaspole (in caso di neve), zaino attrezzato con copri-zaino, medicine personali e creme protettive. COLAZIONE AL SACCO ed ACQUA.
Direttori:
Liliana Chillè 340 3540886 - Luccio Russo 348 0437757
 

ULTIME GALLERIE INSERITE

iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime novità del sito e della sezione? Inviaci il tuo indirizzo e mail e sarai iscritto alla nostra mailing list!